Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz a Palazzo Bellevue contro la mancata raccolta dell’immondizia in città,”Apriamo le finestre e la vista è una discarica!” foto

"La città è preda di persone incivili che non vogliono capire che il porta a porta darà dei vantaggi, oltre a colmare le lacune di Amaie Energia il cui servizio va migliorato"

Sanremo. Blitz di una delegazione di cittadine nell’ufficio dell’assessore all’ambiente con i sacchetti dell’immondizia non ritirati dagli addetti all’igiene urbana. Diverse sono le zone della città che lamentano disservizi da parte di Amaie Energia ed oggi, sei signore, armate dei sacchi della rumenta, li hanno lasciati all’ingresso del municipio per protesta, simulando quello che quotidianamente avviene in buona parte delle vie della città.

riviera24 - protesta spazzatura blengino palazzo bellevue

Barbara Blengino, una cittadina sanremese “vittima” del mancato ritiro della spazzatura e portavoce delle istanze dei cittadini ha affermato: “L’assessore è stato molto gentile e molto disponibile e abitando a Sanremo non è cieco, vede cosa sta succedendo: non solo in via Goethe dove abito ma in tutta la città. Lui ha ribadito ciò che ha sempre detto in consiglio comunale ossia che era contrario nel dare l’affidamento del servizio ad Amaie Energia.” Ancora Blengino: “Gorlero è impossibile contattarlo perchè è in vacanza in Spagna, in questo momento di emergenza e questo la dice lunga… In via Goethe organizzeremo un sopralluogo e cercheremo di risolvere la situazione, perchè viviamo al piano terra, apriamo le finestre e la vista è una discarica.”

L’assessore Nocita ha così risposto: “Ho ricevuto stamattina delle persone altamente civili ma soprattutto persone che fanno la raccolta differenziata. La loro non è una protesta contro la differenziata anzi, ringrazio queste sei signore che hanno messo il dito nella piaga, ossia verso l’inciviltà, dove la città è preda di persone incivili che non vogliono capire che il porta a porta darà dei vantaggi, oltre a colmare le lacune di Amaie Energia il cui servizio va migliorato.”

Ovviamente dopo l’incontro con l’assessore Nocita la spazzatura è stata rimossa dall’ingresso del comune e gettata negli appositi cassonetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.