Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via l’8a edizione del tradizionale appuntamento con l’Educamp organizzato dal Coni di Imperia.

Dal 12 giugno al 7 luglio, per 4 settimane, quasi 600 bambini vivranno un mese a tutto sport.

Più informazioni su

Manca davvero poco all’inizio dell’evento che per tante famiglie della nostra provincia segna la chiusura dell’anno scolastico e l’inizio  delle vacanze estive. É in questo clima di festante spensieratezza che il Coni Point di Imperia ha saputo fare propria e consolidare negli anni una formula vincente a livello nazionale, capace di coniugare la pratica di attività sportive a rotazione con momenti ludici, didattici, culturali e di aggregazione. L’Educamp 2017 di certo non intende tradire le attese. Il format prevede, infatti, un impegno settimanale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 17, basato ancora una volta sulla multidisciplinarietà differenziata per fasce d’età compresa tra i 5 e i 14 anni che offrirà a tutti i partecipanti la possibilità di sperimentare tante diverse discipline sportive. Grazie anche alla disponibilità degli spazi concessi dal Comune di Imperia, alla fattiva collaborazione di Società e Federazioni sportive presenti sul nostro territorio ed a un nutrito staff Coni di educatori laureati in Scienze Motorie coordinati da Lucio Garzia e Alessandro Castaldo, è stata rinnovata e ampliata l’offerta sportiva senza rinunciare al proprio tratto distintivo quale l’alto standard qualitativo. Tecnici formati metteranno a disposizione la propria esperienza e competenza presso il Palazzetto dello Sport, il Circolo del Tennis ed il Campo di Atletica del Prino nei seguenti sport: arrampicata sportiva, atletica, bocce, brazilian jiu jitsu, calcio, calciobalilla, ciclismo, flag football, freccette, ginnastica artistica, hockey su prato, judo, karate, mini golf, orienteering, pallacanestro, pallamano, pallavolo, pattinaggio, rugby, tennis, tiro con l’arco. A questi si aggiungono quest’anno per la prima volta anche attività sportive in spiaggia e in mare, quali pesca sportiva, snorkeling che si svolgeranno presso Borgo Prino. Proprio in linea con tale novità e nell’ottica di un rapporto di fattiva collaborazione instaurato nel tempo, è stato deciso di comune accordo con i vertici della Rari Nantes Imperia 1957 A.S.D. di separare gli sport natatori, invece svolti all’AcquaCamp che organizzano presso la piscina comunale Felice Cascione. Una riconferma sarà, invece, la vela che in questa edizione verrà addirittura potenziata consentendo l’uscita in mare a quasi tutti i partecipanti. Un grazie a Nordiconad che, come per le precedenti edizioni, consentirà la consegna di una medaglia di partecipazione a tutti i bambini oltre a fornire l’acqua per il pomeriggio a tutti i partecipanti. L’Educamp, come ogni anno, torna e si rinnova così come quest’anno si sono rinnovate le cariche Coni a livello provinciale. Sarà dunque un arduo compito per il neo Delegato raccogliere la sfida e con essa la responsabilità di una manifestazione vicina al proprio decennale e il cui successo ha di fatto posto la provincia di Imperia all’avanguardia nell’animazione estiva a tema sportivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.