Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via a “Ventimiglia d’estate”, Nesci “Divertimento e integrazione per i bambini dai 3 ai 14 anni” foto

Il piacere di vivere, l'amicizia, l'ambiente e l'accoglienza sono i temi su cui i bambini si confronteranno

Ventimiglia. L’amministrazione comunale della città di confine ha presentato questa mattina il progetto di scuola estiva comunale “Ventimiglia d’Estate”.

“E’ un’iniziativa che stiamo mantenendo tutti gli anni e a cui teniamo particolarmente – afferma l’assessore Vera Nesci - E’ uno strumento con il quale diamo un aiuto concreto alle famiglie. Abbiamo anche quest’anno aperto questo progetto e abbiamo previsto un finanziamento per poter far partecipare circa 400 bambini con uno sconto sulla retta che abbiamo stabilito con le associazioni che hanno partecipato. Le associazioni si sono rese disponibili nell’applicare una retta massima di 250 euro sulla quale il comune di Ventimiglia applica uno sconto del trenta percento perciò le famiglie pagano 175 euro. Poi ci sono quelle famiglie segnalate dai servizi sociali per le quali il comune si fa carico totale della retta. E’ uno strumento che va incontro alle famiglie per poter dare una possibilità ai bambini di avere una vita ludica ed educativa durante il periodo estivo. Anche quest’anno abbiamo dato dei temi, degli argomenti su cui indirizzare l’attività delle associazioni e sono: il piacere di vivere, l’amicizia, l’ambiente e l’accoglienza, un elemento che contraddistingue la nostra città negli ultimi anni. Vedremo anche che cosa i bambini durante l’estate riusciranno ad elaborare sul tema dell’accoglienza. Ci sono anche due associazioni che hanno dato la loro disponibilità per accogliere i disabili, in questo modo non vi saranno discriminazioni”.

Le associazioni che hanno partecipato a questo progetto sono la Cooperativa Sociale Jobel, Maltempo, Moro e suor Laura in collaborazione con l’A.S.D.P Play Sport, la Polisportiva Dilettantistica Nonsolosport e l’Oratorio “Maria Ausiliatrice” Gallardi. Durante il periodo estivo organizzeranno per i bambini dai 3 ai 14 anni attività, giochi e gite e soggiorni nell’entroterra. Insieme al gruppo Penelope e alla collaborazione con due migranti verrà organizzato “Storie in bianco, storie in nero e storie belle per davvero” che vedrà la realizzazione di favole o delle rappresentazioni teatrali per lanciare un messaggio ai bambini sull’amicizia e sull’integrazione.

Per informazioni rivolgersi all’ufficio servizi scolastici in Piazza XX Settembre o chiamare lo 0184 6183230 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 13.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.