Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Vallecrosia e Camporosso vince la musica: imponente dispositivo di sicurezza per sconfiggere il terrore fotogallery

Questo il dispositivo di sicurezza imposto da Questura e Prefettura per i grandi eventi sul territorio imperiese e non solo

Una “Festa della Musica” blindata, quella che si è svolta a Vallecrosia e a Camporosso, dove la lunga isola pedonale sull’Aurelia è stata messa in sicurezza chiudendo con due camion gli accessi principali, in via Braie (lato Camporosso) e in via don Bosco (lato Bordighera). In tutti gli altri accessi, anche i minori, erano schierati mezzi meccanici: dall’auto della polizia municipale alla camionetta dei carabinieri, fino a piccoli escavatori e mezzi di proprietà del Comune o della protezione civile.

Pattuglie di carabinieri, al comando del capitano Ignazio Lorito, e vigili urbani con il loro comandante Roberto Capaccio hanno vigilato per tutto l’arco della manifestazione. Insieme a loro anche i volontari della protezione civile e quelli della Croce Azzurra di Vallecrosia, presenti con diversi mezzi all’interno dell’area delimitata: pronti per soccorrere eventuali feriti in caso di bisogno. Questo il dispositivo di sicurezza imposto da Questura e Prefettura per i grandi eventi sul territorio imperiese e non solo.

Bancarelle, negozi aperti, profumo di rostelle, porchetta e carne alla brace, ma soprattutto tantissime band e musica, musica ovunque: nei locali e per strada. La festa che dà inizio all’estate ha visto riversarsi sull’Aurelia migliaia di persone. Famiglie intere e tanti giovani hanno passeggiato in totale sicurezza, sotto lo sguardo vigile delle forze dell’ordine.

A Vallecrosia e a Camporosso ha trionfato la musica. A perdere, in questo caso, è stato il terrore: rimasto fuori dall’isola pedonale circondata da mezzi meccanici, in una via Aurelia in cui si respirava solo aria di festa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.