Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna la raccolta solidale di alimenti nei punti vendita di Coop dell’imperiese

Sabato 6 maggio, dalle 9 alle 19, si potrà aggiungere alla propria spesa qualche acquisto per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà

Imperia. Sabato 6 maggio torna in provincia di Imperia la raccolta solidale organizzata da Coop Liguria per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà.

In tutti i punti vendita della Cooperativa, dalle 9 alle 19, saranno presenti i volontari delle associazioni che offrono supporto alle famiglie in difficoltà per sensibilizzare Soci e clienti ad aggiungere alla propria spesa qualche acquisto da donare in solidarietà.

Come sempre essi saranno affiancati dai Soci volontari di Coop Liguria, che sono un prezioso supporto nell’organizzazione di tutte le attività sociali, solidali a aggregative promosse dalla Cooperativa.

Nel complesso l’iniziativa coinvolgerà una cinquantina di associazioni liguri e circa 250 Soci Coop volontari.

La forza e la peculiarità di questa raccolta, che lo scorso anno, in Liguria, ha permesso di donare oltre 30 tonnellate di prodotti, è la scelta di differenziare i destinatari degli aiuti, lavorando in ciascuna località con le associazioni attive in quel singolo territorio.

Grazie al coordinamento di tutte le cooperative italiane, quest’anno l’iniziativa si svolge a livello nazionale, coinvolgendo moltissimi punti vendita Coop, che sono impegnati quotidianamente anche nel recupero delle merci cosiddette ‘invendibili’ per donarle alle associazioni del volontariato.

Nella sola Liguria, grazie al progetto “Buon Fine”, lo scorso anno sono state raccolte e donate 24,67 tonnellate di prodotti alimentari ancora idonei al consumo e 81.356 prodotti per la pulizia della casa e della persona, pari a un valore commerciale complessivo di 318.587 euro.

Il progetto è attivo in 27 negozi tra supermercati e ipermercati e, nell’arco del 2017, sarà ulteriormente ampliato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.