Taglio del nastro per la nuova piscina comunale di Taggia foto

Un impianto versatile e polifunzionale con una vasca a sei corsie (25 X 15) e una profondita di 1.40 m

Taggia. È stata inaugurata questo pomeriggio la nuova piscina comunale presso il piazzale prospicente via Privata Roggeri a Taggia. Dopo otto lunghi anni di attesa, l’amministrazione comunale ha ufficialmente consegnato alla cittadinanza la struttura sportiva.

“Siamo molto contenti di avere raggiunto questo risultato dopo tanti anni di duro lavoro, di dura fatica, di grande tenacia e passione. E finalmente, proprio sul filo della fine del mio mandato siamo riusciti a consegnare alla cittadinanza questa struttura – commenta il sindaco Vincenzo Genduso -. Abbiamo lavorato per i cittadini, abbiamo sempre voluto dare priorità al bene comune, quindi all’interesse di tutti. Opera simbolo che corona il duro lavoro di questi anni”.

La piscina è un impianto versatile e polifunzionale con una vasca a sei corsie (25 X 15) e una profondità di 1.40 m. Potrà essere usufruita da giovani, adulti e anziani e anche da persone con problemi motori e disabilità.

La struttura sarà gestita dalla Sport Management Spa di Verona che negli scorsi mesi si è aggiudicata l’appalto per otto anni con un canone totale di 146.664 euro.

All’evento inaugurale erano presenti il sindaco Vincenzo Genduso, il vicesindaco e assessore all’urbanistica Mario Manni, l’assessore al Turismo Roberto Orengo, il direttore Impianto Capo area Regione Liguria Teresa Abruzzese, i sindaci del Consiglio comunale dei ragazzi Alice Camarda e Vittoria Cosenza, gli sportivi Andrea Razzi, Francesca Fresia, Marco Fognini e Mercedes Stieber.

(Foto e video di Jacopo Gugliotta)