Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sviluppo e investimento a Ventimiglia, Ioculano a Monaco “La nostra città ha enormi potenzialità”

Durante l'incontro di ieri a cui ha preso parte il sindaco il tema principale è stato il porto

Ventimiglia. “Ventimiglia città di frontiera tra sviluppo e contrasti”: questo il tema dell’incontro organizzato dall’Associazione Italiana Imprenditori del Principato di Monaco tenutosi ieri al Café de Paris con il sindaco Enrico Ioculano come oratore protagonista. L’invito del presidente dell’associazione Niccolò Caissotti di Chiusano, alla presenza di autorità monegasche e una sessantina di imprenditori interessati al nostro territorio, è stato accolto dal primo cittadino come buona opportunità per illustrare le possibilità di sviluppo che offre la città di Ventimiglia.

Gli argomenti trattati: gli investimenti che si prospettano con il Parco Roja e il Parco Nervia, i futuri vantaggi dell’applicazione della Zona Franca Urbana con i suoi sgravi contributivi e le potenzialità turistiche della città con le nuove infrastrutture che stanno sorgendo sul territorio (porto e pista ciclabile). Dopo un breve cenno alla situazione del fenomeno migratorio – tra gli impegni più complessi da gestire per un amministratore – e dell’equilibrio sociale tra popolazione residente e migrante, difficile da mantenere ma con molto impegno raggiunto, a far da preludio al tema principale, il Porto, ci si è soffermati sui positivi dati turistici (si registra infatti un aumento delle presenze di cittadini stranieri nel biennio 2014/2016 del 17,56% e una ripresa delle attività commerciali).

Il tema principale, su cui gli imprenditori hanno convogliato domande e maggior interesse, è stato dunque quello del Porto: il sindaco Enrico Ioculano, in collaborazione e totale sinergia con il direttore dei Porti di Monaco Gianbattista Borea D’Olmo, ha presentato le caratteristiche che avrà questo approdo e ricordato che questa infrastruttura legherà ancor di più la città di Ventimiglia a quella di Monaco, ribadendo tuttavia la sua autonoma identità con propri caratteri distintivi. “La sfida sarà quella di fornire un’offerta che mantenga sul territorio chi usufruisce del porto: la nostra città ha enormi potenzialità – il nostro patrimonio paesaggistico ed artistico, le eccellenze e i prodotti di nicchia del nostro territorio -e con una commistione tra pubblico e privato per potenziare i servizi sono sicuro che potremmo vincerla” – dichiara il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.