Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spandre: “Presto annunceremo il nuovo DS. Puntiamo a vincere il campionato. E da settembre iniziano i lavori per il sintetico di Diano”

La Dianese&Golfo pronta a confermare Sardo in panchina

Più informazioni su

Dopo la brillante stagione della Dianese&Golfo e l’addio del direttore sportivo Oscar Matarrazzo, la dirigenza pensa già alla prossima stagione. Il Presidente, Luca Spandre, si è soffermato in una lunga chiacchierata sul futuro della D&G.

Presidente, il posto vacante di DS da chi sarà occupato?
Noi il nome lo abbiamo però per correttezza verso il consiglio direttivo ci riuniremo la prossima settimana per avere il benestare di tutti e procedere con la firma. Oscar (Matarrazzo, ndr) mi aveva detto in tempi non sospetti che non sarebbe potuto restare quindi ci siamo mossi per tempo. Posso dirvi che l’idea è quella di avere un direttore sportivo e dun team manager che segua la squadra.

Mister Sardo confermato al timone del gruppo?
Per quanto ci riguarda assolutamente sì, ora cercheremo un accordo per la prossima stagione, ma credo e spero sia solo una formalità. Oltre che un professionista è anche una gran persona. Ieri sera ci ha invitati tutti, dirigenti e giocatori, a casa sua per una grigliata, è stata l’ennesima di tante occasioni in cui stare tutti insieme e questo è sempre un bene.

Vi siete posti un obiettivo per la prossima stagione?
Ormai non possiamo nasconderci, dopo la stagione che abbiamo fatto quest’anno è innegabile che ci sia la volontà di fare una squadra per vincere il campionato. L’intenzione è quella di confermare il blocco con qualche aggiustamento nei posti giusti, così da poter competere sia per in Prima sia eventualmente in Promozione.

Quindi crede nell’ipotesi ripescaggio?
Ci sono fusioni in vista e mancate iscrizioni, ma sono solo voci. Probabilmente un paio di posti si libereranno, ma spetteranno a Cadimare e Cogoleto. Noi siamo quinti in lista di ripescaggio, quindi non sarà così facile, ma se capitasse, ben venga, abbiamo dimostrato sul campo di poter meritare il salto di categoria. Anche Roda, dell’Ospedaletti, mi ha detto che per loro la vera finale è stata con noi perché il livello delle squadre degli altri gironi affrontate nell’ultima fase dei playoff non era lo stesso del Girone A. E so che anche Biffi e Stamilla hanno affermato la stessa cosa proprio al vostro giornale.

La prossima stagione arriverà finalmente il tanto aggnato campo sintetico a Diano?
Stavolta mi hanno assicurato che si fa, la progettazione è completa, per settembre dovrebbero cominciare i lavori. Nel frattempo continueremo a giocare nel nostro campo di San Bartolomeo, e non appena sarà pronto il sintetico a Diano rifaremo il manto erboso del campo di San Bartolomeo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.