Quantcast

Presidenziali in Francia, Emmanuel Macron ha vinto in Costa Azzurra

È cominciata "una nuova era di speranza", ha detto il neo presidente nel suo primo discorso

Nizza. Arrivato terzo al primo turno, dietro François Fillon e Marine Le Pen, Emmanuel Macron ha vinto il secondo turno anche nel Dipartimento delle Alpi Marittime. Solo a Nizza Macron ha ottenuto il 60,14% con 83.916 schede in suo favore; Le Pen ha ottenuto il 39,86% con 55.616 voti. Questa la situazione a Mentone: 51,22% per Macron (7.1977 voti), Le Pen 48,78% (6.855)

Macron ha iniziato la sua risalita da lontano, molto lontano dietro Marine Le Pen e François Fillon dopo essere uscito sconfitto al 1 turno. Ma Domenica sera, Emmanuel Macron nei Comuni delle Alpi Marittime è arrivato primo con il 55,38% dei voti rispetto al 44,62% ​​di Marine Le Pen così come racconta il quotidiano Nice Matin.

È cominciata “una nuova era di speranza”, ha detto Macron nel suo primo discorso. Il presidente più giovane della storia di Francia ferma così l’onda populista di Trump e della Brexit e riporta la costruzione europea al centro delle priorità. Con un movimento che ha creato da solo, ha camminato indisturbato sulle macerie del vecchio bipolarismo francese, mandando in soffitta il Partito socialista e i neogollisti. All’annuncio dei risultati, dato dalla televisione francese, i circa 5 mila militanti di “En marche!” riuniti davanti al Louvre di Parigi. Sono esplosi in un boato di gioia e in in tripudio di tricolori francesi. Macron li ha poi raggiunti per festeggiare con loro sul grande palco installato al centro dell’affollatissima esplanade.