Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ottime prestazioni del Karate Sanremo al “Torneo Giovanile Fudoshin” fotogallery

Per gli atleti matuziani è stata l'occasione per approfondire e prendere consapevolezza delle proprie capacità nel Kumitè

Più informazioni su

Sanremo. L’anno agonistico del Karate Sanremo sta per terminare con il consueto appuntamento degli esami di Kyu ma le soddisfazioni non accennano a diminuire. Due sono stati gli impegni agononistici che hanno visto impegnati i giovani atleti della società matuziana.

Domenica 21 maggio il Maestro Fernando Giancola, cintura nera VI, ha affiancato il maestro Giacobini Elio, pluricampione mondiale e allenatore della nazionale italiana Kumitè, nella conduzione di uno stage di perfezionamente delle tecniche di Kumite e di Kata Svoltosi a Pisano, in provincia di Novara. All’appuntamento hanno partecipato 40 ragazzi ragazzi provenienti dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia.
La gara proposta alla fine dello stage ha visto gli atleti sanremesi imporsi come protagonisti, infatti in ogni categoria hanno raggiunto importanti piazzamenti.

Categoria cintura bianca/gialla: II classificata Catania Sofia
Categoria cintura arancione: I classificato Catania Alberto
Categoria cintura blu: I classificato Bestagno Andrea; II classificato Giza Davide
Categoria cintura nera: III classificato Pannese Christopher

Particolarmente avvincente, per il karate Sanremo, è stata la finale della categorie cinture blu che ha visto in finale due suoi atleti, Bestagno Andrea e Giza Davide, giunti al termine di un anno che li ha visti crescere molto. I due si sono dati battaglia per salire sul gradino più alto del podio e alla fine ha vinto Bestagno a cui va riconosciuto di essere uno degli atleti che si è allenato con più impegno e costanza.

Alberto Catania conferma di essere la giovane promessa del Karate Sanremo portando a casa l’ennesima vittoria stagionale. Non da meno è stata Sofia Catania che quest’anno ha sempre lottato per le prime posizioni in qualsiasi competizione in cui si è cimentata. Pannese Cristopher infine è salito sul gradino più basso del podio nonostante un lieve infortunio.

Domenica 28 maggio. Una piccola delegazione del Karate Sanremo ha partecipato al “Torneo Giovanile Fudoshin” a Rapallo. Gara sociale della società ligure preceduta da uno stage sulle tecniche di Kumitè. Per gli atleti matuziani è stata l’occasione per approfondire e prendere consapevolezza delle proprie capacità nel Kumitè.

Alberto Catania ha vinto la gara, categoria cinture arancoini, nella sua categoria dimostrandosi cresciuto anche nel Kumitè, dove, in precedenti gare, aveva faticato ad esprimersi. Ottima seconda posizione cinture nere per Pannese Cristopher, che continua ha proporre prove convincenti in avvicinamento ai campionati assoluti italiani.

Quarto posto per Kolognari Kledjan, cintura marrone, che, seppur non sia salito sul podio, ha fatto capire di essere maturato molto nell’attegiamento per quanto riguardo il combattimento. Quarto posto anche per Bestagno Andrea, cintura blu,che sta dimostrando di migliorare anche in questa disciplina.

Il piccolo gruppo è stato accompagnato Da Bestagno Roberto, cintura nera II dan, che propone ai giovani atleti matuziani la partecipazione a questi eventi per accompagnarli nella loro crescita di atleti. Il Karate Sanremo no può che ringraziarlo per quanto fa per la società e per i suoi atleti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.