Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Non si rassegna alla fine della relazione, sanremese condannato a 22 mesi per stalking: 10.000 euro il risarcimento

Si parla di telefonate minacciose, insulti e in un caso, alla donna, l’ex aveva bucato le gomme della macchina alla donna

Imperia. Si è chiuso con una condanna a un anno e dieci mesi e 10.000 euro di risarcimento il processo per stalking a carico di un 40enne sanremese. La pena è stata patteggiata. I fatti si volgono a cavallo del 2015 e 2016 a Sanremo, dove l’uomo, dopo 5 anni di convivenza con una sua coetanea albanese aveva interrotto, sembra consensualmente la relazione con lei.

Però, poco dopo la separazione, sembra che il sanremese non si sia rassegnato a vedere la sua ex con un altro uomo. E quindi sono iniziate le telefonate minacciose, gli insulti e in un caso, alla donna, l’ex aveva bucato le gomme della macchina. Dopo un primo divieto di avvicinamento per l’uomo è scattata poi l’accusa di stalking. Oggi il giudice era la dottoressa Laura Russo e il pm Sussarellu.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.