Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Negli ultimi due anni, donazioni di organi incrementate all’ospedale di Imperia foto

Plauso al nosocomio imperiese nel 30° anniversario di Aido Regione Liguria

Imperia. Elogio all’ospedale di Imperia che negli ultimi due anni ha incrementato le donazioni di Organi. Così, sabato scorso, presso l’ospedale San Martino di Genova si è svolto il 30° anniversario della nascita dell’Associazione Italiana Donatori Organi Tessuti e Cellule –  Regione Liguria. Presenti in sala tutte le sezioni provinciali e molti gruppi comunali del territorio. Numerosi gli intervenuti tra medici, infermieri, parenti e persone trapiantate che hanno espresso la massima riconoscenza sia per l’operato dei volontari che per la professionalità dei medici e relative equipe. Sono stati anche  ricordati coloro che, con il loro assenso alla donazione degli organi, hanno permesso di salvare molte vite da sicura morte o serie infermità. In particolare nel corso dell’incontro, il dottor Enzo Adorno responsabile del reparto del trapianto di fegato dell’ospedale San Martino, ha rivolto parole encomiabili per l’operato svolto nel reperimento dei donatori ed in particolare proprio anche dagli operatori imperiesi.

Un grazie di cuore a tutti, ai trapiantati, ai famigliari dei donatori per le esperienze personali vissute, ai medici e infermieri che collaborano con la nostra associazione, ai dirigenti e personale delle aziende locali, per la generosità e a tutti quelli che credono nella ‘donazione’ in qualsiasi forma. – dicono oggi anche da Aido provincia di Imperia - Il nostro impegno continua all’insegna dell’informazione sulla donazione e all’aiuto verso il prossimo. Questa è l’Associazione Italiana Donatori Organi Imperiese, composta da tantissime persone che, anche grazie al progetto ‘provvedere ed aiutare’ vive con te e per te. Infine, un pensiero è rivolto all’Associazione Marta Russo Onlus che oggi commemora il ventesimo anniversario della scomparsa. Chiaro esempio di attaccamento ai valori della donazione organi, avendo i genitori della stessa acconsentito al prelievo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.