Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Muretti a secco l’assessore Stefano Mai:”Impegno continuo con istruttoria positiva”

Il portale elettronico "Sian" ad oggi non è disponibile e le procedure sono cartacee

Imperia. Muretti a secco la Regione impegnata per perseguire obiettivi importanti. L’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai ha verificato personalmente le istruttorie che l’ente sta svolgendo negli ispettorati, sulle diverse pratiche e arrivano notizie positive.

“Siamo a buon punto – dice l’assessore Mai – Dovrebbero essere eseguite sul portale “Sian” che ad oggi non è disponibile. Di qui la decisione di by passare con istruttorie cartacee. Inoltre, è bene precisare, che il lavoro da fare è quadruplo rispetto quello che dovrebbe essere. Perché in questo modo la procedura è: preistruttoria, e scrematura domande,  compilazione check list regionale, allineamento check list regionale con quella ufficiale di Agea, trasferimento dati da check regionale a check Agea,  inserimento istruttoria sulla piattaforma “Sian”.  Con il vecchio sistema – sottolinea Mai – avremmo già erogato i contributi”.

“Possono beneficiare dei contributi – precisa Renato Oldoini, presidente ligure di Confagricoltura – le imprese agricole singole o associate, gli enti pubblici, anche in forma associata, i proprietari e i gestori dei terreni, i partenariati misti fra enti pubblici e i soggetti privati titolari dei terreni”. Una grande opportunità per recuperare un patrimonio non solo agricolo e paesaggistico, ma anche di vitale importanza per il mantenimento del territorio e l’abbattimento del rischio idrogeologico fortemente connesso con l’abbandono dei terrazzamenti e di queste magnifiche strutture di ingegneria naturalistica da centinaia di anni tipiche della terra di Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.