Il caso

La lunga marcia di Cedric Herrou e di 100 migranti verso Nizza per affermare il diritto all’asilo

Il sindaco Estrosi: "Herrou illegale"

Nizza. Sono partiti questa mattina da Breil Sur Roya e con un treno sono giunti a Nizza: stiamo parlando di Cedric Herrou il contadino della Val Roya francese che nella sua fattoria sta ospitando circa 100 migranti adulti richiedenti asilo e 13 minori non accompagnati, coi quali ha intrapreso una lunga e simbolica marcia verso l’ufficio Pada, ossia quella struttura pubblica dove si fa domanda di asilo, a Nizza di boulevard François Grosso.

 

 

In sostanza Herrou, il contadino solidale della Val Roya, dopo diversi appelli sui social network dove denunciava questa situazione assai difficile per i migrant, oltre ad una riaffermazione dei diritti civili, ha deciso stamane di prendere il treno proveniente da Tenda e andare al Pada per trovare una soluzione ma soprattutto consentire che venga applicato il diritto d’asilo a queste persone.

 

ghhh

 

Il lungo serpentone è giunto all’ufficio in cui si fa domanda d’asilo ed i primi ad entrare sono stati una donna incinta, un anziano ed un uomo ferito. Ovviamente questo gesto eclatante ha suscitato forti critiche, soprattutto da parte di Christian Estrosi che con un tweet afferma che si tratta dell’ennesima provocazione di Herrou.

(foto e video Benoit Guglielmi – Nice Matin)

leggi anche
cedric
Migranti
La solidarietà del PRC a Cèdric Herrou
cedric
Oltralpe
Tremila euro di multa per Cedric Herrou, l’agricoltore francese che aiutava i migranti a passare il confine
cedric
Solidarietà criminale
Nizza, petizione per Cédric Herrou: raccolte quasi 40mila firme per l’agricoltore francese accusato di aver aiutato i migranti
fattoria herrou
Senza fine
Non solo Ventimiglia, a Breil Sur Roya 100 migranti e 20 minori non accompagnati, è allarme
"Per la solidarietà, contro l’intolleranza", la manifestazione per il diritto all'accoglienza
A ventimiglia
“Per la solidarietà, contro l’intolleranza”, la manifestazione per il diritto all’accoglienza
migranti parco nizza
Nizza
Sgomberati i 75 migranti richiedenti asilo e Cedric Herrou dal parco Estienne-d’Orves
commenta