Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Liguria aderisce alla ‘task force’ con altre regioni sull’edilizia scolastica

Per poter intervenire al programma di collaborazione istituzionale che consentirà di attuare interventi necessari di messa in sicurezza delle scuole

Genova. Regione Liguria aderisce alla ‘task force’ sull’edilizia scolastica per poter intervenire, insieme ad altre regioni, al programma di collaborazione istituzionale che consentirà di attuare interventi necessari di messa in sicurezza delle scuole.

Lo comunica l’assessore regionale all’Edilizia Marco Scajola dopo aver aderito al Protocollo d’intesa proposto dall’Agenzia per la Coesione territoriale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. “L’obiettivo – spiega Scajola – è quello di creare un programma di collaborazione istituzionale che ha come fine l’attuazione degli interventi di edilizia scolastica sul territorio ligure e nazionale”.

“Un tema prioritario per le regioni che stanno facendo fronte comune per chiedere finanziamenti nazionali che consentano di intervenire. Il prossimo passo sarà la verifica dello stato dell’arte delle scuole e una relazione alla Presidenza del Consiglio per ottenere le risorse, tenendo conto che come Regione Liguria, in un anno e mezzo, abbiamo portato già investito oltre 215mila euro di risorse regionali per interventi di edilizia scolastica urgenti”. “In questi anni come Regione – conclude Scajola – abbiamo fatto sforzi importanti, ma serve che il Governo faccia la sua parte, consentendoci di andare avanti con il lavoro di messa in sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.