Quantcast

In Provincia si è insediato il nuovo consiglio ridotto a nove membri

Usciti di scena Alessandro Casano, Enrico Ioculano e Vincenzo Genduso

Imperia. Esattamente due settimane dopo si è insediato il” rinnovato” consiglio provinciale con due “new entry” (il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori e l’assessore di Taggia Luca Napoli) e un assente: Fabio Perri che comunque troverà posto vicino a Luigino Dellerba, sindaco più votato alle elezioni del 10 maggio e al suo fianco Giacomo Palanca, sindaco di Bordighera.

Nel parlamentino imperiese sono usciti di scena il vicepresidente del consiglio comunale di Imperia Alessandro Casano, il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano e quello di Taggia Vincenzo Genduso.

Subito dopo il consigliere delegato alle Finanze Domenico Abbo ha illustrato il bilancio consuntivo 2016 con spese che ammontano a 13 milioni di euro e un avanzo di 21 mila euro. “Un bilancio “miracolato” – ha detto Abbo che lo aveva appena illustrato anche all’assemblea dei sindaci – Sono due anni che riusciamo a pareggiare i conti ma con meno risorse arrivate dallo Stato non è stato facile”.

E l’ente ha deciso di passare anche alla rinegoziazione dei mutui contratti con la Cassa depositi e prestiti, pratica che è passata all’unanimità.