Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, presentato il libro “Echi di un fallimento “: la storia della Banca M. Garibaldi & C foto

Hanno portato il loro saluto il Presidente della Provincia Fabio Natta, il Presidente del Circolo Parasio Giacomo Raineri, l'Assessore alla Cultura del Comune di Imperia Nicola Podestà

Più informazioni su

Imperia. Venerdì scorso 5 maggio nella Sala Consiliare della Provincia, alla presenza delle Autorità e di un numeroso e attento pubblico è stato presentato il volume sulle vicende della Banca Garibaldi & C. di Porto Maurizio, andata fallita nel 1926 dopo svariati decenni di attività.
Echi di un fallimento. Banca M. Garibaldi & C. Economia Finanza Territorio.

Hanno portato il loro saluto il Presidente della Provincia Fabio Natta, il Presidente del Circolo Parasio Giacomo Raineri, l’Assessore alla Cultura del Comune di Imperia Nicola Podestà.
Interessante la relazione del Prof. Andrea Zanini dell’Università di Genova. Alcune domande hanno caratterizzato l’incontro con l’autore del libro, Enzo Ferrari. La Banca Garibaldi era un importante istituto di credito ben inserito nel panorama economico e finanziario del Ponente d’inizio secolo ventesimo. Ben tredici erano le succursali aperte negli anni da Ventimiglia a Finale Ligure, oltre un ufficio di rappresentanza a Calizzano.
Un crac ancora nella memoria di molti per gli strascichi economici e sociali che provocò in quegli anni.

Prossimi appuntamenti:
Venerdì 12 maggio ore 17 presso la Biblioteca Civica Via Cavour 61 a Ventimiglia
Sabato 20 maggio ore 17.30 presso l’Istituto Internazionale di Studi Liguri ad Albenga
Martedì 23 maggio ore 16.30 presso il Teatro del Casinò a Sanremo nell’ambito dei “Martedì Letterari”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.