Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, come aderire al progetto Art Bonus e salvare la Biblioteca Lagorio

Sindaco Carlo Capacci: "Come cittadino ho appena dato il mio apporto personale"

Imperia. Quasi un anno fa la Giunta comunale ha aderito al progetto Art Bonus, introdotto dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo in materia di erogazioni liberali. Art Bonus permette a tutti di diventare mecenati della propria città, consentendo al tempo stesso un credito di imposta, pari al 65% dell’importo donato, a chi effettua erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Già dunque nel maggio dello scorso anno la Giunta aveva individuato come destinatari del progetto il Museo del Presepe, il M.A.C.I. e la Biblioteca civica Lagorio proponendo per quest’ultima un intervento di catalogazione del patrimonio bibliotecario. Alla luce delle recenti vicende che hanno interessato il settore cultura, è stato ritenuto fondamentale effettuare una modifica all’oggetto di intervento per la Biblioteca, destinando le donazioni liberali alla messa a norma della struttura, finalizzata alla riapertura della medesima.

Il sindaco Carlo Capacci commenta: “L’amministrazione è iscritta al progetto Art Bonus, con il fine di proporre miglioramenti nel settore della cultura. La campagna promozionale per la donazione liberale è aperta a tutti e invitiamo i cittadini imperiesi che hanno a cuore la Biblioteca e che stanno dimostrando questo attaccamento con manifestazioni e raccolte firme, a visitare il sito Art Bonus, per aderire e dare il loro contributo concreto. Come cittadino ho appena dato il mio apporto personale”.

Le informazioni per aderire si trovano sul sito http://artbonus.gov.it/116-15-biblioteca-civica-leonardo-lagorio.html

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.