Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Casano (FdI-An): “La delibera sull’auditorium del nuovo Museo Navale è illegittima”

"Si tratta di un episodio molto grave di abuso amministrativo e incompetenza ai sensi del Tuel e dello Statuto del Comune"

Imperia. Il consigliere comunale Alessandro Casano (Fratelli d’Italia – Alleanza nazionale) scrive quanto segue:

“E’ incredibile che in questo momento particolarmente triste per la Città, in cui l’Auditorium del Museo Navale è l’unico spazio pubblico disponibile per lo svolgimento di eventi culturali, congressuali e quant’altro, il Comune intervenga con un regolamento illegittimo che stabilisce tariffe altissime e spesso improponibili ad associazioni senza grosse possibilità economiche per l’uso dell’Auditorium.

Mi chiedo se qualcuno in questa Amministrazione si rende conto che Imperia sta morendo sotto il profilo culturale e misure del genere non fanno che aggravare la situazione.

Ma, come già accennato, la cosa più grave e stupefacente di tutto questo è che la delibera 156 del 4 maggio adottata dalla giunta comunale è viziata da  incompetenza ed è quindi da ritenersi illegittima. Infatti sia il Tuel (art 42 par f) che lo Statuto del Comune di Imperia (art 41 lettera f) attribuiscono al Consiglio Comunale (e non alla Giunta Comunale) la competenza in materia di disciplina generale delle tariffe per la fruizione dei beni e dei servizi. Quindi se qualcuno vuole decidere che l’Auditorium del Museo Navale sia a pagamento, deve necessariamente passare dal Consiglio Comunale come è sempre successo per ogni altro regolamento.

Per questo ho depositato una mozione urgente dove chiedo testualmente di: ritirare il provvedimento in oggetto, illegittimo per vizio di incompetenza, e dare corso alla regolamentazione dell’uso/concessione dell’Auditorium del Museo Navale nel rispetto delle competenze attribuite dalla legge al Consiglio comunale.

Sul caso mi riservo inoltre di fare una segnalazione ufficiale al Prefetto”.

Leggi qui la mozione di FdI-An Imperia: La mozione di FdI-An Imperia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.