Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diano Marina, furto in profumeria. Ritorna in carcere Semjee Tuul, la ladra mongola ricercata in mezza Europa

Ieri aveva rubato profumi per circa 800 euro di valore

Diano Marina. Semjee Tuul colpisce ancora. Si tratta della 41enne, cittadina cinese di origine mongola, ricercata un po’ in tutta l’Europa per reati contro il patrimonio.

Solo pochi mesi fa, l’otto marzo scorso, era stata arrestata a Sanremo dalla Polizia e incarcerata nel penitenziario femminile di Genova-Pontedecimo, per essere poi rimessa in libertà lo scorso aprile. Ma sembra che la discendente di Gengis Khan non si sia rassegnata a non commettere più razzie. Infatti, ieri, verso le 12, era entrata nella profumeria Beauty Star di corso Genova insieme ad un suo connazionale, fingendosi una comune turista. I due, una volta entrati, dopo un rapido giro uscivano, ma non appena attraversavano le barriere anti taccheggio facevano scattare l’allarme che richiamava l’attenzione della proprietaria, che subito si gettava all’inseguimento della coppia riuscendo a bloccare l’uomo che aveva una busta da spesa in mano. La donna invece veniva bloccata da un vigile urbano che, transitando in zona veniva attirato dal trambusto.

Alle richieste di mostrare il contenuto del sacchetto l’uomo con un improvviso strattone si liberava scappando nuovamente, mentre la donna, dopo l’arrivo dei carabinieri della locale stazione veniva riportata nella profumeria dove, dal riscontro delle telecamere interne e da una verifica della merce esposta, risultavano asportati diversi profumi per un valore complessivo di circa 800 euro. Semjee veniva così arrestata e , dopo una notte in camera di sicurezza nella caserma dell’Arma, oggi stata condannata in direttissima a un anno di reclusione per furto aggravata e riportata al carcere femminile di Pontedecimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.