Quantcast
Sanremo

Cimitero Monumentale della Foce, possibile l’apertura sabato, Faraldi “Si procede alla messa in sicurezza”

Il cimitero infatti è diviso in tre zone, verde, gialla e rossa in base alla criticità

Sanremo. Dopo il rinvio dell’apertura del Cimitero Monumentale della Foce prevista per lo scorso fine settimana, l’amministrazione comunale è al lavoro per riaprire il campo santo, almeno in maniera parziale. L’assessore Leandro Faraldi che assieme al sindaco si sta occupando in prima persona per una rapida soluzione della problematica: il cimitero infatti è chiuso per via della presenza di amianto e per problemi di igiene pubblica.

“Entro giovedì – ha detto l’assessore Faraldi contattato da Riviera24 – l’azienda che si sta occupando della rimozione dell’amianto ci consegnerà i dati dell’indagine preliminare in modo da capire come ci si potrà muovere.” Il cimitero infatti è diviso in tre zone, verde, gialla e rossa in base alla criticità e lo stesso Faraldi ha aggiunto: “Stiamo mettendo in sicurezza le zone pericolanti e per venerdì dovremmo aver risolto con interventi di delimitazione. Si sta facendo molta attenzione a quelle problematiche di igiene pubblica, ad esempio alcune tombe e nel frattempo i bagni del cimitero vengono ristrutturati. Se le parti strutturali saranno ok – prosegue il vice sindaco – e se le analisi saranno negative per quanto riguarda l’amianto, potremmo pensare di aprire il cimitero sabato mattina: venerdì faremo una ricognizione nelle aree in questione e valuteremo, con inoltre, una creazione di percorsi sicuri all’interno del Monumentale.”

E intanto prosegue il malcontento di alcuni cittadini che alla cancellata del cimitero hanno affisso dei cartelli di protesta perchè non possono visitare i loro cari lì sepolti.

(foto Jacopo Gugliotta)

leggi anche
Cimitero Monumentale della Foce, ingresso chiuso
Da sabato 13 maggio
Sanremo, firmata l’ordinanza per la riapertura parziale del Cimitero Monumentale della Foce
commenta