Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antibes, in Francia cambia la legge: a Marineland niente più bagni con i delfini, vasche più grandi del 150%

L'attrazione, molto gettonata, costa un extra di 70 euro sul prezzo del biglietto di ingresso

Più informazioni su

Antibes. Rivoluzione in vista per il parco acquatico di Marineland. Si tratta di uno dei tanti “delfinari” francesi – quello più vicino alla nostra provincia – che ha breve dovrà affrontare qualche radicale cambiamento, nell’ottica di un maggiore rispetto dei cetacei ospitati all’interno.

Secondo una legge firmata dal Ministro dell’Ambiente francese, Segolene Royal, d’ora in poi, nei territori d’oltralpe, in questi parchi divertimento sarà vietato il contatto e l’immersione del pubblico con i delfini: attrazione, molto gettonata, che a Marineland costa un extra di 70 euro sul prezzo del biglietto d’ingresso.

Altre misure imposte: l’aumento del 150% della superficie delle vasche, il divieto di utilizzare cloro nel trattamento delle acque; l’istituzione di formatori specializzati in proporzione al numero di delfini; stretto controllo della riproduzione dei delfini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.