Al via “Villa Faraldi Slow”, sabato 20 maggio la prima escursione

La guida Marina Pissarello accompagnerà i partecipanti nell'alta valle del Cervo per un'escursione con vista sui tre golfi

Villa Faraldi. Primo appuntamento con “Villa Faraldi Slow”: sabato 20 maggio si terrà l’escursione guidata nell’alta valle del Cervo con vista su tre golfi.

Gli organizzatori: “Attraversato il suggestivo borgo di Villa Faraldi, percorreremo un’antica mulattiera fino ad incontrare – immersa fra ginestre, roverelle eginepri – una graziosa cappella intitolata a San Bernardo. Saliremo ancora, raggiungendo il Sentiero Balcone nel tratto che da Cervo conduce al Pizzo d’Evigno. Questa via di crinale – che offre una splendida vista sui Golfi di Diano, Imperia e Andora – oggi è frequentata da escursionisti e mountain biker. Ma un tempo ha svolto un ruolo importante come via di transumanza e di scambi commerciali poiché il Pizzo d’Evigno costituisce il fulcro di un’articolata rete di sentieri che si diramano in ogni direzione. Fra lembi di prati da sfalcio e pini, seguiremo i profili delPizzo Aguzzo e del Pizzo Penna e, raggiunto il Passo del Merlo, scenderemo in direzione del Prato dei Copétti e dell’abitato di Deglio, da dove andremo a chiudere il percorso ad anello tornando a Villa Faraldi”.

Marina Pissarello è la guida ufficiale.

Partecipazione  gratuita.