Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Airole, Apricale, Triora e Cervo tra i borghi della Liguria protagonisti ‘Ai confini della Meraviglia’ foto

“Una vetrina importante – spiega l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – perché contribuisce alla valorizzazione dei nostri borghi storici"

Genova. I borghi della Liguria saranno protagonisti, domani, a Roma, alle Terme di Diocleziano per la mostra ‘Ai confini della Meraviglia’, organizzata nel contesto dell’iniziativa “Borghi, viaggio italiano’.

“Una vetrina importante – spiega l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino perché contribuisce alla valorizzazione dei nostri borghi storici, autentiche perle incastonate nel nostro territorio, che coniugano le bellezze artistiche, storico-monumentali, paesaggistiche con l’enogastronomia e l’artigianato di qualità”.

Nella mostra ‘Ai confini della Meraviglia’ saranno esposte attività artigianali e tradizionali: un filigranista da Campo Ligure e il gruppo musicale “I Liguriani” che da anni lavora sul patrimonio musicale tradizionale della regione. Saranno, inoltre, presenti infioratori per creare con petali, foglie e altri materiali naturali un tappeto con disegno artistico, ripetendo il successo dell’infiorata organizzata dalla Regione Liguria a Genova e a Milano.

Verranno anche proiettati video illustrativi del territorio, selezionati dai singoli borghi e video promozionali dell’Agenzia inLiguria per presentare al pubblico in un’ottica di visita esperienziale, con grande attenzione alle risorse dei borghi e alle tradizioni locali, manifestazioni e consuetudini dei residenti, in modo da coinvolgere maggiormente i visitatori.

Saranno inoltre presenti, nei locali della mostra, i rappresentanti di alcuni borghi liguri, che hanno il riconoscimento di ‘Più belli d’Italia’ e ’Bandiere arancioni’: Triora, Lerici, Cervo, Campo Ligure, Framura, Moneglia, Castelbianco, Airole, Ameglia, Sassello.

“La Liguria – aggiunge l’assessore Berrino – è stata la prima regione ad ottenere la Bandiera Arancione, con il borgo di Sassello nel 1999. Siamo orgogliosi che in questi anni sia cresciuto considerevolmente il numero dei borghi liguri, ben 15 riconosciuti da Tci. Proprio per promuovere i nostri borghi, nel corso della manifestazione verrà distribuito la brochure realizzata dall’Agenzia in Liguria “Borghi da collezione” con i trenta borghi storici certificati della Liguria in 10 itinerari di scoperta”.

Sempre nell’ottica di promuovere e far conoscere i borghi liguri, l’assessorato regionale al Turismo, insieme ad Agenzia InLiguria, ha accompagnato la redazione di Bike Channel nei cinque borghi a doppia certificazione delle Liguria (Bandiera Arancione del TCI e Borgo più Bello d’Italia): Apricale, Triora, Castelvecchio di Rocca Barbena, Varese Ligure e Brugnato. Il format televisivo, in cinque puntate, si chiama “L’Italia dei Borghi” che andrà in onda fino a metà giugno su Bike Channel, Canale 214 di Sky.

“Viaggio Italiano” è un progetto di valorizzazione di circa 1000 tra borghi storici italiani e località legate a illustri personaggi della cultura, con l’obiettivo di richiamare l’interesse del mercato turistico nazionale e internazionale per questo prodotto turistico italiano. L’iniziativa, realizzata nell’ambito dei progetti interregionali di sviluppo turistico, è condivisa con 18 Regioni (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto) con capofila la Regione Emilia-Romagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.