Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia: “Io, prigioniera a bordo del treno per un’ora e mezza senza aiuti”

Odissea di una pendolare che lavora presso un ente pubblico a Imperia pronta a denunciare la vicenda a polfer e Trenitalia

Più informazioni su

Ventimiglia. Si appisola sul treno “11350” arrivato alla stazione di Ventimiglia alle 16,03 e fino aalle 17,40 resta prigioniera. Una odissea quella di una pendolare, dipendente di un ente pubblico, che ha dovuto chiamare i carabinieri per essere liberata. “Potevo sentirmi male, avere un malore improvviso, qualsiasi cosa. Ma lasciarmi chiusa sul treno per un’ora e mezza senza risposta è davvero roba dell’altro mondo”, racconta ancora scossa per l’accaduto.

La pendolare, ogni giorno si alza alle 4 del mattino, alle 5,30 sale in treno e raggiunge Imperia. Lavora come impiegata dello Stato. Al pomeriggio parte 15,26 e arriva a Ventimiglia alle 16,03. Possibile che, dopo una giornata di lavoro e la sveglia puntata alle 4 del mattino, l’impiegata si addormenti. Ed è successo una prima volta un mese fa e ancora ieri pomeriggio.

Ecco che la pendolare, dopo essersi svegliata 10 minuti dopo l’arrivo del treno, si è accorta che sul treno “11350” non c’era nessuno. Ha iniziato a battere sulle porte per scendere, ha chiamato il “112” e i carabinieri alla fine hanno mandato il personale della stazione a “liberare” l’ostaggio del regionale per Ventimiglia. “Ma non finisce qui – anticipa la pendolare – sono pronta a denunciare tutto alla polizia ferroviaria e un reclamo arriverà anche a Trenitalia perché prima di chiudere le porte il personale viaggiamnte dovrebbe controllare che a bordo del treno non ci sia più nessuno”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.