Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, aumentano gli arrivi ma diminuiscono le presenze in Liguria

I dati regionali parlano chiaro: in Liguria a gennaio 2017 sono arrivati 152.534 turisti, quasi 13.000 in più del gennaio 2016

Provincia. Aumentano gli arrivi, ma diminuiscono le presenze: insomma, più turisti ma vacanze più brevi. Molto meglio a gennaio che a febbraio, dove aumentano gli stranieri ma calano gli italiani. E quasi due terzi dei turisti provengono da Piemonte e Lombardia. Ecco in estrema sintesi l’analisi dei report dell’Osservatorio Turistico Regionale dopo i primi due mesi del 2017.

I dati regionali parlano chiaro: in Liguria a gennaio 2017 sono arrivati 152.534 turisti, quasi 13.000 in più del gennaio 2016 (+9,28%); lieve aumento anche a febbraio con 167.645 arrivi (+2,74%).

Il tutto, però, non si traduce in un equivalente aumento delle presenze: se a gennaio, complice il deciso incremento di arrivi, sono effettivamente aumentate ma solo del 2,50% (533.931, +13.000 rispetto al 2016), a febbraio il calo supera l’exploit di gennaio, con “sole” 490.828 presenze che decretano un calo del 3,10% (-15.710).

Va detto che il dato di febbraio è lievemente falsato dal fatto che il 2016 fosse bisestile (l’anno scorso a febbraio ci furono 29 giorni, quest’anno 28) ma in ogni caso il trend è estremamente chiaro: più persone scelgono la Liguria, ma si fermano per meno tempo. Fa eccezione lo spezzino, dove invece le presenze aumentano (+18,91%) ancora più degli arrivi (+16,14%).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.