Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, è Alessio Barillari l’uomo gravemente ferito nell’agguato di mezzanotte. Caccia al killer foto

Era stato arrestato dai carabinieri nell'ambito dell'operazione antidroga "Deja vu"

Taggia. E’ Alessio Barillari, il 33enne rimasto gravemente ferito nell’agguato di questa notte nella sua abitazione di via Campo Marzio, nel centro storico di Taggia.
Quello dell’uomo colpito a colpi di fucile da un killer tuttora in fuga, è un nome noto alle forze dell’ordine: nel 2014, infatti, Alessio Barillari era stato arrestato dai carabinieri nell’ambito dell’operazione antidroga “Deja vu”.

Il giovane, sorpreso dal suo aguzzino che gli ha esploso a distanza ravvicinata diversi colpi di arma da fuoco, lotta tra la vita e la morte in una sala operatoria dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove i medici lo stanno sottoponendo ad un delicato intervento chirurgico nel tentativo di salvargli la vita.

Nel frattempo continua la caccia all’uomo, accusato di tentato omicidio, da parte dei carabinieri. I militari al momento non escludono nessuna ipotesi, nemmeno quello di un regolamento di conti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.