Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontedassio, il Rusty Bike Team Icer Costruzioni in trasferta a Torino foto

Siamo ad Airasca, in provincia di Torino, località che ha ospitato il Gp comune con le gare disputate su un anello cittadino di 1200 metri da effettuare più volte in base alla categoria

Più informazioni su

Pontedassio. Trasferte in provincia di Bolzano e Torino per i ragazzi del Rusty Bike Team Icer Costruzioni
Per quanto concerne la mtb, i nostri bikers, sono saliti a Nalles per partecipare alla gara di cross country valida per la terza prova del circuito nazionale del campionato italiano di società. Tracciato molto tecnico, quanto interessante.

Negli Esordienti I anno (13 anni) segnali di forti miglioramenti da parte di Simone Alassio che conclude la sua prova al ventesimo posto. Alessio Fordano è quarantacinquesimo. Chiude la prova anche Wellington Bianchino, atleta che si è messo in evidenza il sabato, nella kermesse della prova tecnica.
Negli Esordienti II anno (14 anni) Matteo Siffredi perde il podio in volata, in una gara molto incerta fino alla fine. Purtroppo Matteo è incappato, nell’ultima discesa tecnica, in una caduta causa alcuni imprevisti nel doppiare altri atleti. Siffredi, occupava la terza piazza. Raggiunto, in volata, chiude quarto. Decisamente all’altezza della situazione anche Cristiano Martinelli che termina settimo. In gara anche Tommaso Anselmi.

Negli Allievi I anno (15 anni) prova di carattere di Thomas Schimizzi (39^) ed anche di Alice Siffredi, quindicesima tra le Esordienti I anno.
Impegno su strada, invece, per quattro giovanissimi del sodalizio di Pontedassio.

Siamo ad Airasca, in provincia di Torino, località che ha ospitato il Gp comune con le gare disputate su un anello cittadino di 1200 metri da effettuare più volte in base alla categoria.
Nei G3 (9 anni), dopo aver tenuto sempre alto il ritmo di gara, Pietro Lupo conclude decimo in volata.
Nei G4 (10 anni) decisamente all’altezza della situazione i due nostri ragazzi in gara. Sempre davanti a fare il ritmo, la RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, con Santiago Moretto che ha disputato una gara perfetta, concludendo al terzo posto.Decisamente bene anche Matteo Belgrano.

Nei G6 (12 anni) decisamente sfortunato Riccardo Di Ciancia. Il ciclista ligure, subito al primo giro, viene urtato da due ciclisti. Ovvia la sbandata del nostro rappresentante, che a fatica evita la caduta, ma con la ruota, Ricky tocca un gradino del marciapiede, ed incappa in una foratura. Un vero peccato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.