Quantcast

“Per Le Palme Perdute”, al via al concorso fotografico a Bordighera foto

La premiazione, con mostra fotografica ed eventi collaterali, è prevista per la seconda metà di settembre

Bordighera. Sabato 8 aprile a Bordighera alta, nell’Oratorio San Bartolomeo, in Piazza del Popolo
dalle ore 17 alle 20, vi sarà il concorso fotografico “Per Le Palme Perdute” e la mostra fotografica “La passione delle palme”. Un Viaggio tra la Vita e la Morte delle palme mediterranee in ricordo di Alberto Giacca.

Premessa e obiettivo
Dai primi anni del 2000 le palme monumentali del bacino mediterraneo sono state attaccate dall’infestazione del punteruolo rosso, insetto devastatore che le sta distruggendo seguendo una curva esponenziale.
Il concorso si prefigge di portare all’attenzione dei partecipanti e degli osservatori, attraverso il mezzo fotografico, la bellezza vitale e la sofferenza mortale delle palme storiche che costituiscono un patrimonio paesaggistico unico nel suo genere.

Il concorso è curato da Silvia Alborno, per l’associazione culturale Qui Presenti e Simone Caridi, per l’associazione We and Art (W.A.A.) , con il patrocinio e la collaborazione del Collectif méditerranéen pour la sauvegarde des palmiers . Coordina e sostiene il progetto Aurora Giacca.

Il progetto e bando del concorso saranno inseriti nella newsletter del sito FAO (organizzazione mondiale per il cibo e l’agricoltura delle Nazioni Unite), grazie al presidente del collectif méditerraneen, Michel Ferry, esperto FAO, che dal 29 al 31 marzo ha offerto, insieme ad altri ricercatori dal mondo, la base scientifica del congresso di alto livello sull’emergenza del punteruolo rosso in Europa e nei paesi del bacino mediterraneo. Il congresso si è svolto presso la sede FAO di Roma.

Dove e Quando
il bando verrà lanciato sul web -perlepalmeperdute.altervista.org– a livello dei paesi del bacino mediterraneo, sabato 8 aprile 2017 e la premiazione, con mostra fotografica ed eventi collaterali, è prevista per la seconda metà di settembre 2017, nel nucleo storico della città di Bordighera , luogo fortemente simbolico poiché ospita il millenario palmeto di dattilifere, tra i più importanti e celebrati in Europa, oggi a rischio di estinzione.

Giuria
La giuria sarà composta da fotografi professionisti, artisti e ricercatori esperti a livello mondiale di palme e del problema del punteruolo rosso: Aurora Giacca, Ferruccio Carassale, Maria Rebecca Ballestra, Sandro Libra, Andrea Alborno, Saverio Chiappalone, Michel Ferry, Susi Gomez Vives
Maurizio Latella, Pino Venditti, Simone Caridi.

Eventi e Presentazione
Nell’ambito del concorso verranno proposti diversi eventi che avranno come scena principale il nucleo storico di Bordighera Alta.

LA PASSIONE DELLE PALME
Mostra fotografica di Alberto Giacca e Ferruccio Carassale, In occasione della presentazione del bando, sabato 8 aprile dalle 17 alle 20, presso l’oratorio di San Bartolomeo di Bordighera alta, avverrà l’apertura della mostra la passione delle palme , con le storiche immagini della legatura, lavorazione e intreccio delle palme bianche -i parmureli- da secoli offerte da Bordighera al Vaticano e alle comunità ebraiche in occasione dei riti pasquali.
Presenti in mostra anche gli “omaggi” di Claudio Gazzoni, Maurizio Latella, Sandro Libra e Saverio Chiappalone in ricordo dell’amico Alberto. In esclusiva, Marina Redolfi Tezzat interpreterà durante il vernissage la lettera di un punteruolo rosso, testo di Valerio Moschetti.

In concomitanza, sulla piazza del popolo, “a cumpagnia d’a parmura” e “u risveiu burdigotu” come ogni anno, il sabato vigilia della domenica delle palme, organizzano una dimostrazione dell’ antico rito e tradizione dell’intreccio dei palmorelli.

La mostra è autofinanziata, gli organizzatori ringraziano Ezio Formosa (hotel lucciola), Eurodrink Bordighera, Marco Castagnoli, Romolo Giordano; tra i ristoratori di Bordighera alta : Creuza de mà, La Cicala, La Scibretta, Magiargé, Garibaldi, La Perla nera, la Piazzetta.

Nella seconda metà del mese di settembre avrà luogo la premiazione, con una mostra “en plein air”delle foto finaliste del concorso, allestita nei caratteristici carrugi di Bordighera Alta, unitamente ad una mostra di artisti contemporanei che intendono rendere omaggio alle palme perdute ed a quelle sopravvissute.

Premi e Finalità
Oltre alle finalità di sensibilizzazione rispetto al problema del punteruolo rosso e di custodia della memoria di un patrimonio in via di estinzione , si intende incentivare il turismo culturale e paesaggistico nel nostro territorio, offrendo soggiorni premio a Bordighera ed in altre località mediterranee.
Si intende inoltre proporre pacchetti di ospitalità agevolati per i visitatori interessati alle mostre e agli eventi del concorso, in collaborazione con le strutture turistiche ricettive del territorio.