Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parapendio per un ragazzo disabile, il volo con Massimo Pesce foto

"E' sempre una grande emozione vedere volare chi non può camminare"

Più informazioni su

Ospedaletti. Sono passati sei anni dal volo organizzato da Massimo Pesce, militare della Guardia di Finanza e volontario barelliere della Diocesi di Sanremo-Ventimiglia che in collaborazione con l’Associazione di Parapendio Happy Fly 2 ha fatto volare per la prima volta un ragazzo con grave disabilità, Giuseppe Asciuttio;  era infatti il 2011 quando il pilota Roberto Bernardi  lo iniziò alla pratica del parapendio in tandem.

Si è rinnovata Sabato 8 Aprile la magia che ha portato nuovamente ” tra le nuvole” Giuseppe, ragazzo tetraplegico; questa volta Asciuitto è stato condotto dal presidente e pilota dell’associazione Happy Fly 2 Fabrizio Melchiorre. Ad attenderli sulla spiaggia di Ospedaletti all’atterraggio Andrea Cuzari e Laura Bovetti , gli altri due alfieri dell’associazione Sportiva.

“E’ sempre una grande emozione vedere volare chi non può camminare; sembrava impossibile ma grazie alle iniziative di persone dal cuore grande anche questa impresa è stata  nuovamente realizzata. Il viso di Giuseppe , pur impossibiltato dalla malattia a parlare, esprimeva e faceva intuire la sua gioia e le sue sensazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.