Quantcast

Oltre 8.000 visitatori alla manifestazione dedicata a Libereso al Forte di Santa Tecla di Sanremo

Prosegue con successo l’evento: ieri si sono registrate 1.454 presenze

Sanremo. Il 1 maggio si concluderà la manifestazione che ha consentito fino ad oggi a oltre 8.000 visitatori di ammirare i disegni di Libereso e seguire il ricco programma di eventi collaterali.

Nella struttura restaurata e aperta al pubblico domani ci saranno gli ultimi incontri e presentazioni di libri insieme a altre attività dedicate alla botanica, con Fabrizio Daldi che spiegherà i segreti dell’agricoltura biodinamica, la degustazione del Turtun di Castelvittorio con la chef Terry Prada, e le testimonianze degli amministratori del Comune di Celle Ligure che racconteranno il giardino disegnato da Libereso.

La manifestazione sarà aperta fino alle 19.00 con orario continuato. L’apertura delle mostre è garantita dalla preziosa collaborazione con l’Istituto Professionale di Sanremo. La manifestazione ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sanremo. Il coordinamento della manifestazione è a cura di Claudio Porchia.

Libereso Guglielmi: la Forza della Natura
Disegni, appunti, scritti, ricette e consigli del Giardiniere di Calvino
Forte Santa Tecla di Sanremo
Tutte le iniziative sono a ingresso libero

Programma:

Lunedì 1 maggio

ore 10.30 “Le erbe aromatiche in cucina” : storie leggende e consigli per un corretto utilizzo in cucina a cura di Edizioni Zem Vallecrosia
ore 11.30 “Ricette per ogni stagione” presentazione del libro di Libereso con degustazione del Turtun di Castelvittorio con la cuoca Terry Prada
ore 16.00 “Il giardino di Libereso a Celle “ a cura del Comune di celle Ligure (SV) con intervento dell’assessore Caterina Mordeglia
ore 16.30 “La lezione di Libereso: Più Orto che Giardino” presentazione del libro a cura dell’autrice Simonetta Chiarugi
ore 16.00 “Che cos’è l’agricoltura biodinamica” a cura di Fabrizio Daldi in collaborazione con R&B Agricoltura

Mostre

– “Libereso: segni e disegni della Natura” a cura di Ryan Logico in collaborazione con l’Ass. Civiltà e Progresso.
– “La Cipolla Egiziana” fotografie, libri, utilizzi, esposizione. La storia della cipolla egiziana in mostra in collaborazione con R&B Agricoltura.
– “I fiori eduli e le erbe selvatiche” a cura del naturalista Rudy Valfiorito
– “Erbe aromatiche in mostra” a cura di edizioni Zem Vallecrosia
– “Nonno Libereso ci ha insegnato … ” mostra con le coltivazioni orticole e aromatiche prodotte dai bambini in contenitori ottenuti dal riciclo di materiali a cura delle due classi terze della Scuola “Borgo Rodari”