Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’annuncio del sindaco Capacci: “Nuovi posti di lavoro e una soluzione per Rio Oliveto”

L'area verrà completamente rivalutata grazie ai collegamenti con la nuova stazione ferroviaria

Imperia. “Nuovi posti di lavoro e una risoluzione definitiva dei problemi urbanistici della zona di Rio Oliveto. Non è una promessa politica, ma una realtà. Ha infatti ottenuto l’ok del Comitato di Bacino della Regione Liguria un importante progetto che porterà alla realizzazione di un centro commerciale in via Argine Sinistro, ad Imperia”. Lo scrive sul suo blog personale il sindaco di Imperia Carlo Capacci.

Il primo cittadino spiega che “l’area verrà completamente rivalutata grazie ai collegamenti con la nuova stazione ferroviaria, non solo dal punto di vista commerciale, prevedendo circa 1.400 mq in cui apriranno nuove attività, ma anche dal punto di vista del parcheggio, con circa 300 spazi auto a disposizione dei cittadini”.
Cosa c’entra Rio Oliveto in tutto questo? “La società privata che realizzerà il centro commerciale provvederà a mettere in sicurezza la zona, ponendo fine alle problematiche di esondazione a cui è soggetta. Tanti nuovi posti di arrivo ad Imperia, a breve con l’apertura del Mc Donald ed quindi con un nuovo centro commerciale. E a chi dirà: “Si, ma i lavoratori lasciati a casa in questi ultimi anni?” Noi rispondiamo con i fatti “l’Amministrazione è impegnata per consentire investimenti privati che creino posti di lavoro, iniziando da questi due. Cercare opportunità di attrazione per gli investitori, è compito di chi amministra, con buona pace di chi si oppone”, conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.