Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, A.A.A. cercasi acquirente per la sede dell’ex Banca d’Italia

Nessuna offerta è arrivata finora per la filiale situata nel cuore dell'intervento di pedonalizzazione di via Cascione

Imperia. A.A.A. cercasi acquirente per la Banca d’Italia, sede di Imperia. Nessuna offerta è arrivata per la filiale di via Cascione, la strada di Porto Maurizio completamente rinnovata per via dell’intervento di pedonalizzazione che interessa anche il marciapiede d’ingresso della sede imperiese.  Sul portale della Banca sono pubblicate le informazioni che riguardano tutti gli immobili in vendita.

La Banca d’Italia ha ora deciso di avviare una ricerca di manifestazioni di interesse, escludendo quindi aste e depositi cauzionali e quindi di procedere a trattative dirette che dovranno essere segnalate all’ufficio del Servizio immobili di Roma. Qui verranno valutate le opportune trattative con i diretti interessati. Secondo una stima di mercato, l’ex Bankitalia imperiese potrebbe avere oggi un valore compreso tra i 9 e i 10 milioni di euro.

L’ex sede di Bankitalia ha una superficie lorda di quasi 4mila metri quadrati. L’immobile conta di tre piani fuori terra e di un seminterrato. Ha quattro accessi indipendenti. Attualmente l’edificio è totalmente libero e si presenta in buone condizioni di manutenzione e conduzione. Sono presenti, tra l’altro, impianti di climatizzazione, ma anche di videosorveglianza, controllo accessi, antintrusione e video-citofonico, sollevamento, antincendio, di sicurezza e di emergenza.  L’acquirente viene selezionato sulla base delle regole e dei valori di congruità fissati all’interno dell’istituto con la collaborazione di esperti indipendenti nonché tenendo conto delle informazioni acquisite sul soggetto interessato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.