I no borders non hanno raggiunto Ventimiglia: fermati a Mentone dalla police. Riaperto il valico di Ponte San Ludovico

Le forze dell'ordine hanno presidiato il confine per tutta la giornata di Pasqua

Ventimiglia. E’ di nuovo aperto il valico di frontiera di Ponte San Ludovico, chiuso questa mattina e presidiato dalle forze dell’ordine in vista di una manifestazione annunciata dai no borders che si è svolta, questo pomeriggio, al porto di Menton Garavan.
I circa centocinquanta attivisti, che manifestavano per la libera circolazione dei migranti, sono stati dispersi dalla polizia francese in quanto la Prefettura d’oltralpe non aveva ricevuto comunicazioni riguardo alla manifestazione.

Non essendo “autorizzata”, dunque, la manifestazione è stata bloccata dalla police francese, che ha evitato così l’avvicinarsi dei no borders al valico di Ponte San Ludovico, presidiato dalle forze dell’ordine in vista di possibili tafferugli.

Per motivi di sicurezza, il traffico veicolare è stato deviato al valico di Ponte San Luigi (frontiera alta), dove nell’arco della giornata si sono verificate code di alcuni chilometri, in direzione Francia.