Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Comuni di Triora, Dolceacqua e Airole presenti all’Assemblea nazionale dell’Associazione Bandiere Arancioni

All’incontro relativo all’evento Borghi Viaggio Italiano erano presenti tra i relatori anche Gianni Berrino, Elena Magni e Marco Girolami del Touring Club Italiano

Triora. A Cannero Riviera e a Cannobbio (Vb), comuni che si fregiano del marchio turistico ambientale Bandiera Arancione e che si affacciano sul bellissimo Lago Maggiore, si è tenuta nello scorso weekend la Riunione del Consiglio Direttivo dell’Associazione Bandiere Arancioni.

Un incontro circa l’iniziativa “Borghi Viaggio Italiano” che si terrà a Roma presso le Terme di Diocleziano, in occasione dell’Anno dei Borghi, ed infine l’Assemblea Nazionale dei Comuni Bardiera Arnacione del Touring Club Italiano.

Più di sessanta i comuni presenti tra i quali anche il Comune di Triora rappresentato dal consigliere comunale delegato Cristian Alberti oltre ai comuni di Dolceacqua, rappresentato dal sindaco Fulvio Gazzola, Presidente nazionale Bandiere Arancioni e Airole, rappresentato dal sindaco Fausto Molinari.

All’incontro relativo all’evento Borghi Viaggio Italiano erano presenti tra i relatori l’avv. Gianni Berrino, assessore al Turismo della regione Liguria, Elena Magni, Dirigente Settore Turismo regione Liguria e Marco Girolami del Touring Club Italiano.

L’incontro oltre alla disamina dell’organizzazione dell’vento stesso si è posto l’obiettivo di potenziare e accrescere le azioni e gli obiettivi di valorizzazione in accordo con i comuni che ne fanno parte. L’Assemblea, tenutasi domenica mattina nel teatro Comunale di Cannobbio è stata anche l’occasione per fare il punto della situazione su importanti progetti turistici quali ad esempio il progetto Gusta l’Arancione e Gusta il Blu (progetto di promozione e valorizzazione turistica dei comuni Bandiera Arancione e Bandiera Blu) che sta riscuotendo grande successo nelle Marche e che ha apepna avuto inizio in Liguria.

Al tavolo di confronto, presieduto dai sindaci dei due paesi, erano presenti il Presidente nazionale dei Comuni facenti parte dell’Associazione Bandiere Arancioni nonché sindaco di Dolceacqua Fulvio Gazzola, Elisa Cilento e Marco Girolami rappresentanti del Touring Club Italiano oltre a Giuliano Ciabocco, vicepresidente nazionale dell’associazione ed al sindaco di Soave, anch’esso vice presidente dei Borghi.

Dall’incontro sono emersi dati significativi relativi allo stato di salute dell’andamento turistico dei borghi certificati Bandiera Arancione e nuovi importanti eventi a cui partecipare nell’immediato futuro. I partecipanti hanno potuto visitare i due paesi ed il lago con un tour speciale che ha permesso loro di conoscere alcune delle risorse culturali, ambientali ed architettoniche dei due splendidi borghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.