Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frontiera di Ponte San Ludovico ancora chiusa, si attende la carovana dei No Borders

Le forze dell'ordine italiane a Latte deviano i viaggiatori verso la frontiera di Ponte San Luigi

Ventimiglia. Rimarrà chiusa fino a quando i No Borders non se ne saranno andati, questo in sostanza il messaggio che arriva dalla Francia che ha predisposto per tutta la giornata odierna la chiusura del valico di frontiera di Ponte San Ludovico. L’evento degli antagonisti si chiama “Mobilisationinternationale2017″ e l’intento è quello di manifestare, ancora una volta, le istanze dei migranti, denunciare i confini chiusi e con una lunga carovana di mezzi giungere a Ventimiglia da Redonne, paesino delle Bocche del Rodano dove i No Borders si sono dati appuntamento per questa mobilitazione internazionale.

Le forze dell’ordine italiane a Latte deviano i viaggiatori verso la frontiera di Ponte San Luigi, valico di frontiera aperto con la Francia dopo Olivetta San Michele e Fanghetto. Da Latte verso la cosiddetta frontiera alta c’è un serpentone di auto lungo un chilometro.

A Mentone e in particolare a Ventimiglia, la vigilanza è alta per via dell’arrivo dei manifestanti nel pomeriggio che come hanno scritto su Facebook, faranno delle azioni di solidarietà.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.