Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#freegabriele, anche Imperia si mobilita per il rilascio del giornalista Gabriele Del Grande

Il 20 aprile, alle ore 18, davanti al Caffè del Porto

Imperia. Domani, alle ore 18, davanti al Caffè del Porto di Imperia vi sarà un’iniziativa per chiedere la liberazione del giornalista Gabriele Del Grande.

Anche Imperia chiede perciò a gran voce il rispetto dei diritti e il rilascio del giornalista fermato in Turchia ormai dieci giorni fa. Martedì 18 aprile alle 14.30 Gabriele del Grande, giornalista freelance e regista, è riuscito a chiamare la famiglia. È la prima telefonata concessa da domenica 9, quando è stato fermato dalle autorità turche al confine con la Siria, nella regione di Hatay. Era in Turchia dal giorno 7 aprile.

Gabriele ha detto: “Sto parlando con quattro poliziotti che mi guardano e ascoltano. Mi hanno fermato al confine, e dopo avermi tenuto nel centro di identificazione e di espulsione di Hatay, sono stato trasferito a Mugla, sempre in un centro di identificazione ed espulsione, in isolamento. I miei documenti sono in regola, ma non mi è permesso di nominare un avvocato, né mi è dato sapere quando finirà questo fermo. Sto bene, non mi è stato torto un capello ma non posso telefonare, hanno sequestrato il mio telefono e le mie cose, sebbene non mi venga contestato nessun reato. La ragione del fermo è legata al contenuto del mio lavoro. Ho subito ripetuti interrogatori al riguardo. Ho potuto telefonare solo dopo giorni di protesta. Non mi è stato detto che le autorità italiane volevano mettersi in contatto con me. Da stasera entrerò in sciopero della fame e invito tutti a mobilitarsi per chiedere che vengano rispettati i miei diritti”.

“In tanti ci siamo messi in macchina una volta, per il film IO STO CON LA SPOSA. Ora siamo pronti a tornare in strada per i diritti” – affermano gli organizzatori. Aderiscono: Gruppo Teatrale L’Attrito, Circolo ARCI Antica Compagnia Portuale di Oneglia, ARCI Comitato Territoriale di Imperia, Associazione Handala, CSA La Talpa e l’Orologio, Associazione Garabombo l’Invisibile.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.