Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dall’Ariston la dichiarazione d’amore di Umberto Tozzi fotogallery

Il cantante ieri sera è tornato a Sanremo con la tappa del tour che celebra i quarant’anni del suo più grande successo, “Ti amo”

Più informazioni su

Sanremo. Umberto Tozzi ieri sera è tornato sul palco dell’Ariston con la tappa del tour che celebra i quarant’anni del suo più grande successo, “Ti amo”. Un concerto da tutto esaurito dove il guerriero di carta igienica ha travolto i presenti nel brivido che dal lontano 1977 pervade chiunque ascolti quel mantra infinito di tre sillabe, entrato nella storia del pop melodico internazionale.

Riviera24 - Sanremo, Umberto Tozzi in concerto all'Ariston

Per l’artista torinese, ma da tempo residente nel Principato di Monaco, cori frementi e applausi scroscianti. Soprattutto da parte del pubblico femminile, al quale si è così rivolto: “E’ splendido trovarsi su questo palco per festeggiare un anniversario così importante. Qui insieme a voi che sono quarant’anni che vi amo”.

Oltre al celebre brano – che conquistò la vittoria al Festivalbar e per tre mesi guidò ininterrottamente la classifica dei singoli più venduti in Italia vendendo 8 milioni di copie in tutto il mondo – il cantante ha interpretato anche altre hit che hanno segnato la sua fortunata carriera: da “Gloria” a “Gente di mare”, da “Stella stai” alla canzone che più di ogni altra intreccia la sua voce alla città di Sanremo e al suo Festival, “Si può dare di più”: testo vincitore della trentasettesima edizione della kermesse interpretato con Enrico Ruggeri e Gianni Morandi.

Insieme ai brani storici, arrangiati e interpretati in chiave moderna, Tozzi ha inoltre presentato quelli che compongono l’album “Ma che spettacolo!”, pubblicato a ottobre 2015.

Sul palco era accompagnato da Raffaele Chiatto alle chitarre, Gianni D’Addese alle tastiere, Marco Dirani al basso, Gianni Vanni al sax e Riccardo Roma alla batteria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.