Con Fidapa BPW Italy Young la Carta dei diritti della donna nello sport diventa un fumetto foto

Sarà presentata al Casinò il 19 maggio. Iniziativa promossa da Laura Cane del distretto Nord Ovest e Alessandra Sciolé della sezione di Sanremo

Sanremo. La cultura dello sport deve emanciparsi, le donne rivendicano spazio e diritti, e lo fanno con il linguaggio popolare e diretto del comic. Venerdì 19 maggio presso il Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo sarà presentata la Carta Fumetto della Carta dei diritti della donna nello sport. Una versione illustrata del prezioso documento che la Uisp propose per la prima volta al Parlamento europeo nel 1985 e di cui, grazie all’impegno del distretto Nord Ovest e della sezione locale di Fidapa BPW Italy Young, i sei articoli improntanti ai valori universali di equità e volti a rinforzare le politiche delle pari opportunità, saranno riporti all’attenzione pubblica.

L’evento di presentazione della Carta Fumetto è la diretta prosecuzione del Convegno distrettuale che abbiamo organizzato lo scorso gennaio e dove il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri e l’assessore allo sport Eugenio Nocita hanno sottoscritto la Carta europea che sostiene e difende i diritti delle donne nella pratica e nella dirigenza sportiva”, spiega Laura Cane, referente Young del distretto Nord Ovest.

Seconda città italiana dopo Campobasso, in tale occasione Sanremo è scesa in campo per superare quei limiti politici, sociali e culturali  che ancora oggi impediscono alla donne di godere appieno dei loro diritti. Limiti che dal lontano 1945 Fidapa ha lo scopo preciso di combattere promuovendo, coordinando e sostenendo tutte le iniziative delle donne che operano nel campo delle arti, delle professioni e degli affari, e, soprattutto, adoperandosi per rimuovere ogni forma di discriminazione a sfavore delle donne, sia nell’ambito della famiglia che in quello del lavoro, ma anche, appunto, nello sport.

Su tali assunti è nato l’incontro del prossimo maggio che porteremo a un pubblico più vasto comprendente anche centocinquanta studenti delle scuole superiori di Sanremo. La riedizione della Carta sottoforma di fumetto permette infatti di apprenderne i contenuti in maniera più imminente e il testo, diventato meno rigido, è più adatto a un pubblico giovane”, aggiunge Alessandra Sciolè, referente Young della sezione di Sanremo.

La Carta Fumetto, nata nell’ambito del progetto europeo Enwosp-european network for women’s sport promotion, è composta da sei tavole, una per ogni articolo della Carta. I disegni sono stati realizzati dalla fumettista  Francesca Casano, in arte Franziska, e saranno illustrati dalla responsabile nazionale Valentina Sonzin.

L’evento di presentazione è stato organizzato con la collaborazione del comune di Sanremo (in particolare l’assessorato al Turismo, cultura e manifestazioni e l’assessorato all’Ambiente e allo sport) e della Uisp Imperia nonché con l’appoggio di Beatrice Vanzo, presidente di Fidapa Bpw Italy – Sanremo.

La Carta Fumetto sarà esposta nel foyer di Porta Teatro del Casinò di Sanremo dal 13 al 20 maggio.