Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commercio ambulante, in provincia di Imperia hanno cessato l’attività 44 imprese

A livello regionale, il dato più significativo riguarda gli stranieri che rappresentano quasi il 60% del totale

Imperia. La crisi colpisce anche il commercio ambulante. Secondo i dati resi noti da Unioncamere le imprese attive sono 852 con un calo di 44 unità rispetto al precedente quadriennio.

A livello regionale, il dato più significativo riguarda gli stranieri che rappresentano quasi il 60% del totale delle imprese e che, nello stesso periodo, sono aumentati del 15%. La quasi totalità delle imprese ambulanti in Liguria è costituita da imprese individuali, che sono complessivamente 4.875 (il 95,5% del totale), 2.982 è la rappresentativa straniera.

La nazionalità più presente è il Marocco con 1.494 ambulanti, in aumento del 10,3% rispetto al 2012. Il settore più gettonato è quello dei tessuti, articoli di abbigliamento e calzature che a dicembre 2016 contava 1.567 imprese ambulanti (il 30% del totale) con una crescita pari al 10,4% negli ultimi quattro anni. Situazione abbastanza per quanto riguarda le imprese giovanili (15% sul totale) che da 795 sono scese a 789, con una perdita dello 0,8%. In netta flessione quelle femminili (22,1% sul totale) che perdono 86 unità (-7,1%).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.