I numeri

Bordighera, “Bilancio molto buono”: l’assessore Maccario illustra il consuntivo del 2016

“Chiudiamo con oltre 16milioni di avanzo di amministrazione, per questo potremo investire in nuove opere”

Silvano Maccario

Bordighera. “Il Bilancio consuntivo del 2016? E’ molto buono”. Lo ha dichiarato l’assessore Silvano Maccario, che ha aggiunto “Mai sforato di un solo euro il patto di stabilità”.
 Con un fondo cassa di 29.872.873 euro, depositati presso la Banca d’Italia in tesoreria unica e un avanzo di amministrazione di quasi 17milioni di euro (16.832.539 euro per la precisione), Palazzo Garnier è riuscito a farsi concedere “spazi” per realizzare importanti opere nel 2017.
 Lo ha spiegato Maccario, illustrando il Bilancio consuntivo che verrà presentato giovedì 20 aprile in consiglio comunale. Proprio grazie ad un avanzo di amministrazione a sei zeri, il Comune di Bordighera è stato autorizzato ad utilizzare 4milioni e 100mila euro delle proprie risorse per realizzare diverse opere, tra cui la messa in sicurezza del muro di villa Regina Margherita che dovrebbe consentire il riutilizzo della splendida struttura, un tempo dimora della sovrana e poi museo nel quale era esposta parte della collezione Terruzzi.

“Nel 2016 sono stati realizzati interventi per 7.939.028,00 euro”, ha spiegato sempre Maccario, “Di 3.535.599 euro già saldati”. Il conto patrimoniale del Comune, invece, (ovvero la valutazione del suo patrimonio immobiliare) è di 65.950.262,00 euro.

“Siamo riusciti a mantenere tutti i servizi senza aumentare nessuna tariffa”, ha concluso l’assessore al Bilancio, “Anzi riuscendo ad abbassare la TARI del 7% in media e chiudendo con una posizione debitoria globale di soli 348.518,00 euro. Un’inezia rispetto a quanto possiede il comune”.

commenta