Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tradeco, Poillucci (Forza Italia): “Il sindaco sta continuando a negare ai lavoratori il giusto soddisfacimento dei loro diritti”

"Mi chiedo quanto il Comune abbia speso sin qui e quanto ancora spenderà per violare la legge ed i diritti fondamentali dei lavoratori"

Imperia. “Il sindaco per la sua presa di posizione, tanto ottusa quanto illegittima, sta provocando non solo un grave danno erariale di cui dovrà rispondere, in uno con l’amministrazione, nelle opportune sedi, ma sta continuando a negare ai lavoratori il giusto soddisfacimento dei loro diritti.

Non credo che ad Imperia si sia mai vista tanta tracotanza da parte di un sindaco. Certo è che la maggioranza di (simil) sinistra che lo sostiene dovrebbe avere il coraggio di ritirargli la fiducia. L’attaccamento alle loro poltrone, invece, li tieni tutti lì anche a costo di calpestare i diritti fondamentali dei lavoratori, frutto delle conquiste anche, certamente, delle forze di sinistra.

Il Comune di Imperia, che oggi non ha le risorse per il pareggio di bilancio, mi chiedo quanto abbia speso sin qui e quanto ancora spenderà per violare la legge ed i diritti fondamentali dei lavoratori. Quanto ancora dovremo attendere che Capacci se ne vada e si possa così ricostruire questa città da lui tenuta in scacco?” – commenta Piera Poillucci, consigliere di Forza Italia, riguardo la sentenza depositata questa mattina dal giudice Antonella Ruocco che rigetta il ricorso del Comune sui conti da pagare agli ex lavoratori della Tradeco ritenendo le eccezioni inammissibili e infondate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.