Quantcast

Sanremo dà l’ultimo saluto al grande jazzista Dodo Goya fotogallery

Durante la sua carriera aveva suonato con personaggi del calibro di Mal Waldron, Irio De Palma, Gerry Mulligan, Chet Baker, quindi ha collaborato anche con Renato Sellani, Gianni Basso, Franco Cerri, Andrea e Tullio De Piscopo

Sanremo. La città dei fiori ha dato oggi, nella chiesa dei Nostra Signora degli Angeli, l’ultimo saluto ad uno dei più importanti e famosi (se non il maggiore) musicisti sanremesi. Si tratta del bassista jazz Dodo Goya, scomparso venerdì notte scorsa dopo una lunga malattia. Doveva ancora compiere 78 anni.

Durante la sua carriera aveva suonato con personaggi del calibro di Mal Waldron, Irio De Palma, Gerry Mulligan, Chet Baker, quindi ha collaborato anche con Renato Sellani, Gianni Basso, Franco Cerri, Andrea e Tullio De Piscopo.

Goya era una figura amata e molto stimata nel mondo della musica. Nato a Sanremo è stato definito uno dei contrabbassisti più noti a livello nazionale e più apprezzati, dagli Anni Sessanta ad oggi.

Solo pochi anni fa, era il 2013, aveva ricevuto il Premio Renzo Laurano che gli era stato conferito dal Circolo Ligustico che premia le eccellenze sanremesi nel campo dell’arte e della cultura