Indagine tv

“Le Iene” si occupano del caso delle “autopsie fantsma” all’Asl1 Imperiese, in Riviera c’è Giulio Golia

In tribunale intanto è decollato il processo alla direttrice Simona Del Vecchio

giulio golia

Imperia. Non solo la Procura della Repubblica ma anche il programma d’inchieste delle “Iene”, la popolare trasmissione di Italia Uno si è interessata della vicenda delle “autopsie fantasma” con un’inchiesta giudiziaria sfociata con il licenziamento del direttore del dipartimento, la dottoressa Simona Del Vecchio e quindi ad una raffica di avvisi di garanzia.

E così, mentre in tribunale a Imperia, il processo è già partito e vede alla sbarra proprio la Del Vecchio, ecco che l’inviato delle “Iene” Giulio Golia (qui nella foto con Andrea Terrone dell’agenzia di pompe funebri Maccanò & Terrone di Imperia) che ha cercato di fare luce, a suo modo, sulla vicenda.

Dunque, dopo le indagini sulle pompe funebri, i cimiteri e il degrado, adesso anche Le Iene si interessano ai casi della Riviera Ligure di Ponente.

leggi anche
autopsie fantasma le iene
Il caso
Dalle autopsie fantasma nell’imperiese ai misteri irrisolti delle morti di Natale De Grazia e Mario Ferraro: in onda il servizio de “Le Iene”
Paolo Luppi
Giudiziaria
Imperia, sette rinvii a giudizio per il caso delle “autopsie fantasma”: i nomi di chi va a processo
commenta