Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Espulso dall’Italia arrestato dalla polizia, straniero tornerà in Francia

Ventinovenne al centro di un “intrigo internazionale”

Ventimiglia. In aula E del tribunale di Imperia è finita una storia di immigrazione come tante, ma con una curiosità. Imputato un ventinovenne algerino che era stato espulso con un foglio di via dall’Italia nel 2014. Ma è rientrato dalla Francia nella giornata di ieri tanto che la polizia di frontiera lo ha fermato e arrestato.

Questa mattina è stato accompagnato a palazzo di giustizia dagli agenti. Il giudice Anna Bonsignorio lo ha condannato a otto mesi di reclusione con pena sospesa. Ma ora si apre un caso: la polizia di frontiera lo accompagnerà in Francia per riconsegnarlo alla gendarmerie. Ma non è certamente finita qui. E’ probabile, visti i rapporti diplomatici in essere, che lo straniero sia accompagnato alla frontiera tedesca. L’uomo, parlando col suo avvocato, infatti, ha spiegato di essere in possesso di un documento rilasciato dalla Germania che ne aveva accolto la sua richiesta di asilo politico.

Dopo la lettura della sentenza lo straniero, quasi a voler sbeffeggiare giudici e legali, ha ringraziato augurando “buon weekend”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.