Effetto Renzi nell’Imperiese, plebiscito per l’ex premier nei congressi dei circoli Pd

Il 2 aprile si chiuderà il voto degli iscritti quindi inizierà la corsa verso le primarie del 30 aprile

Imperia. Effetto Renzi in provincia di Imperia. Dopo i primi giorni di congressi nei circoli Pd in Liguria l’ex Premier è in testa in tutta la regione con il 66,70%, segue Orlando con il 32,34%, ed infine Emiliano con lo 0,96%”.

E Renzi risulta essere in testa in tutte e 4 le province: a Genova con il 68,07%, a Savona con l’ 82, 22%, a Imperia con il 63,21%, ed anche a La Spezia con il 57,90%. Ad una settimana dal via alle consultazioni anche il ministro Orlando comunque si difende e si avvicina a Renzi, mentre da oggi si entra nella settimana decisiva per capire a chi verrà assegnata la vittoria alle convenzioni.

Il prossimo 2 aprile, come noto, si chiuderà il voto degli iscritti quindi inizierà la corsa verso le primarie del 30 aprile. Primarie che sono aperte a tutti. “Perchè – come ha detto lo stesso Renzi – è questa la democrazia vera dal basso. La nota distintiva del nostro partito che in quanto a partecipazione può dire orgogliosamente di non avere eguali nel panorama politico nazionale. Lo so, non va molto di moda rispettare la democrazia interna, tra scissioni e sconfessioni del blog (di Beppe Grillo ndr). Ma per noi è un grande valore, irrinunciabile. Verrà un giorno in cui anche gli altri partiti apprezzeranno l’importanza della democrazia interna”.