Quantcast
Bordighera, tracce di una tomba medievale nel cantiere della Rotonda di Sant'Ampelio - Riviera24
La scoperta

Bordighera, tracce di una tomba medievale nel cantiere della Rotonda di Sant’Ampelio

Mercoledì alle 10,30, il soprintendente ai Beni Archeologici della Liguria, dottor Luigi Gambaro, effettuerà un ultimo sopralluogo

Bordighera. Tracce di una tomba con ogni probabilità di epoca medievale sono state trovate all’interno del cantiere della rotonda di Sant’Ampelio durante i lavori di scavo assistito. A giudicare dalle dimensioni della sepoltura, sembrerebbe trattarsi della tomba di un bambino, nella quale, però, non è stato rinvenuto, almeno al momento, nessuno scheletro.

Mercoledì alle 10,30, il responsabile di zona dei Beni Archeologici della Liguria, dottor Luigi Gambaro, effettuerà un ultimo sopralluogo nel cantiere alla presenza dell’amministrazione comunale con la quale farà il punto della situazione al termine degli scavi effettuati alla presenza di un archeologo.
Non è escluso che la parete ai piedi della quale sono state rinvenute le tracce della tomba possa rimanere “in vista” invece che essere coperta come previsto dal progetto iniziale della nuova rotonda.

Dopo il ritrovamento di tre frammenti di ossa umane, anch’essi di origine medievale, la scoperta di una sepoltura rafforza l’ipotesi della presenza di una possibile estensione della necropoli sottostante il sagrato della chiesetta di Sant’Ampelio.

[Foto di Alice Spagnolo scattate domenica 19 marzo]

leggi anche
rotonda di sant'ampelio bordighera
Colpo di scena
Bordighera, sotto la rotonda di Sant’Ampelio si estende una necropoli? Spuntano le prime ossa
Sopralluogo rotonda di Sant'ampelio
Il sopralluogo
Rotonda di Sant’Ampelio, importante scoperta archeologica: reperti anteriori al 1400
commenta