Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, agente fuori servizio sventa furto in un locale: in manette due giovani fotogallery

Il poliziotto in servizio al Settore Frontiera di Ventimiglia mentre passeggiava sul lungomare ha notato due sagome che si dirigevano verso un noto ristorante

Più informazioni su

Bordighera. Un italiano e un ucraino, entrambi residenti nella “città delle palme”, sono stati colti in flagranza di reato di furto ai danni del ristorante Paloma, noto locale sul lungomare, nella notte tra domenica e lunedì, e tratti in arresto da personale della polizia di Frontiera di Ventimiglia.

E’ proprio vero che si è poliziotti sempre in servizio, a prescindere dall’orario di lavoro, questo significa che non si abbassa mai la guardia, neppure se si sta tranquillamente passeggiando col proprio cagnolino in una tiepida giornata di fine inverno. Questo è quanto accaduto ad un giovane poliziotto in servizio al settore Frontiera di Ventimiglia il quale, di riposo, passeggiando sul lungomare di Bordighera ha notato l’ombra di due sagome che, nascondendosi alla vista dei passanti, si dirigevano furtivamente verso la porta di ingresso del ristorante in prossimità della spiaggia.

Il poliziotto, attento, ha seguito i due uomini che iniziavano a forzare la porta di ingresso utilizzando una barra metallica. Grazie alla prontezza del poliziotto, che ha di fatto sventato il furto, questa volta il Paloma se l’è cavata con una maniglia rotta della porta di ingresso. L’anno scorso, invece, il ristorante aveva già subito tre furti, uno dei quali la vigilia di capodanno, quando ignoti erano entrati nel locale e avevano fatto rifornimento di vini, svaligiando la cantina.

Questa volta senza indugio, l’agente della Frontiera ha avvisato la Sala Radio del Settore ed immediatamente ha raggiunto i due uomini e, dopo essersi qualificato, li ha bloccati contro la ringhiera in attesa dei colleghi di Ventimiglia. Giunta la pattuglia, i due giovani, entrambi di anni 25, residenti a Bordighera, sono stati identificati e condotti in Ufficio per i successivi atti dai quali sono risultati, tra l’altro, precedenti penali per reati contro il patrimonio.

La contestuale ispezione del locale oggetto della “visita” dei due uomini, ha consentito di stabilire numerosi segni di scasso sia sulle finestre che sulle porte finestre oltre alle maniglie che risultavano divelte. Sono stati pertanto tratti in arresto e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria di Imperia. Il gestore del ristorante ha sporto formale denuncia ai carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.