Quantcast

A Imperia un concerto per aiutare Monesi dopo il disastro di novembre

Si terrà sabato sera all'auditorium della Camera di Commercio per raccogliere fondi per le popolazioni colpite dall'emergenza di 4 mesi fa

Imperia.Un concerto pro Monesi dopo il disastro di novembre. Uno spettacolo per trasformare un dramma di quattro mesi fa in una grande festa con la speranza di coinvolgere non solo gli imperiesi, ma anche il pubblico della Valle Impero e della Valle Arroscia. E’ stato promosso per sabato sera alle 21 all’Auditorium alle 21 della Camera di Commercio di via Schiva. E’ promosso dalla Proloco MendaticaMonesi Young, con i volontari di Replay Monesi e la Confcommercio Imperia, patrocinati dal comune di Imperia.

Uno spettacolo di beneficenza per aiutare la popolazione del paese del Parco delle Alpi Liguri ancora in ginocchio dopo un’emergenza idrogeologica che ha lasciato il segno.

Durante la serata i Black Beat Soul Band si esibiranno dal vivo in uno spettacolo pieno di ritmo ed energia. Nel loro repertorio sfilano i più grandi della black music: James Brown, Whitney Houston, Prince, Alicia Keys, Stevie Wonder, Otis Redding, Ray Charles, Bruno Mars e molti altri. E per la prima volta insieme sul palco ci sarà la Family Band Gospel Choir direttamente da Vallecrosia.

 “Il Comune di Imperia – ha sottolineato Simone Vassallo, assessore comunale alle manifestazioni – partecipa attivamente all’iniziativa perché Monesi è nel cuore anche degli imperiesi e quindi condividiamo questo progetto con soddisfazione e con il giusto impegno. Tra l’altro ad organizzare l’evento sono associazioni molto attive che promuovono manifestazioni di altissimo livello nella nostra città che qui voglio ringraziare”.

Durante la serata saranno raccolti fondi che andranno alla Pro Loco di Mendatica. “Con questa iniziativa – spiega Alessandro Bellotti – vogliamo mantenere viva l’attenzione sulla vicenda Monesi. Ringranziamo quindi la Confcommercio, le band che parteciperanno al concerto e Gianni Rossi che presenterà la serata”. “Pure noi ci siamo adoperati perché questa manifestazione di sabato prossimo abbia il giusto successo perché i riflettori su un paese e una comunità a noi molto care non vengano spenti”, ha sottolineato Marco Gorlero, presidente della Confcommercio di Imperia. 

La festa di sabato prossimo è la seconda iniziativa dopo il grande di party di Capodanno. “Monesi era un volano di tutta l’economia della Valle Arroscia. Ci sono aziende che hanno perso il lavoro e con questi eventi cerchiamo di aiutare chi ha subito danni e continua a patirne”, hanno aggiunto gli organizzatori. Gran parte delle abitazioni, delle attività commerciali, delle strutture ricettive e delle strade hanno subito ingenti danni.

Il Governo, pur riconoscendo la gravità della situazione non ha ancora contribuito in alcun modo alla ricostruzione e al risanamento.