Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

XVII Giornata della Raccolta del Farmaco, le farmacie che aderiscono nella provincia di Imperia foto

Perché nessuno debba mai più scegliere se mangiare o curarsi

Imperia. Sabato 11 febbraio anche nella nostra provincia si svolgerà la XVII Giornata di Raccolta del Farmaco organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari del Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini ad acquistare e donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città.

Ogni Ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione. La povertà sanitaria è una emergenza con la quale siamo costretti a fare in conti quotidianamente.
In Italia, i poveri sono 4,1 milioni, secondo gli ultimi dati Istat, e il bisogno di farmaci riguarda sempre più persone e famiglie italiane.

Sono volti che appartengono al contesto del nostro vivere e interpellano il nostro senso della misericordia.
Sono mendicanti, ma anche mamme, anziani, disoccupati e immigrati.

Hanno bisogno di biberon, antipiretici, sciroppi per i loro figli, antidolorifici per l’artrosi, integratori e antinfluenzali per continuare a cercare lavoro.

Hanno tutti bisogno del minimo indispensabile per sopravvivere dignitosamente.
Anche quest’anno, aiutaci a fare in modo che nessuno debba mai più scegliere se mangiare o curarsi.

Nella provincia di Imperia le farmacie che aderiscono all’iniziativa sono:
Ventimiglia: Quaglia e Internazionale
Camporosso: Manassero
Vallecrosia: Goso
Bordighera: Centrale e Internazionale
Sanremo: Colombo, Calvi, Cassanello, Nola, Panizzi, San Martino
Taggia: Zagoreo
Arma di Taggia: Revelli
Imperia: Borgo S. Moro, Gentile

Gli enti di carità della nostra provincia che beneficeranno dei farmaci raccolti sono: il Centro di Aiuto alla Vita di Taggia, la Caritas Sanremo-Ventimiglia, l’Associazione Medici Cattolici di Sanremo, l’Ospedale di Carità di Taggia, il Cofamili.

Da parte degli organizzatori un grazie va a tutti i volontari ed ai farmacisti che renderanno possibile questo importante gesto di carità.

Un ringraziamento particolare al dottor Nuvoloni di Riva Ligure che, per i tristi eventi accaduti nei giorni scorsi, l’11 febbraio non potrà dare il suo contributo per la Giornata di Raccolta del Farmaco, che da diversi anni lo vede impegnato a raccogliere per il Centro di aiuto alla vita di Taggia.

Tutte le informazioni relative al Banco e alla giornata sono reperibili sul sito: www.bancofarmaceutico.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.